Logo Canzoni

Compilation Capodanno ’92

Compilation composta dai brani: A hard day’s night / Gianna/ Brutta / Hanno ucciso l’uomo ragno / The right thing / Satisfaction.

Interpretata da Ambra Angiolini, Cristina Quaranta, Francesca Da Bellaria, Francesca Pettinelli, Ilaria Galassi, Laura Freddi, Mary Patti, Miriana Trevisan, Roberta Modigliani, Romina Mondello, Sabrina Marinangeli e Samantha Dell’Acqua nello speciale “Capodanno con Canale 5” (1992), nella seconda edizione del programma (92/93) e a “Rock & Roll” (in tale trasmissione Francesca Pettinelli non era presente durante le esibizioni di questa compilation e l’inquadratura si allargava mentre si sentiva la sua voce). Cantano: Beatrice Magnanensi (per Ambra), Antonella Tersigni (per Miriana ed Ilaria), Francesca Da Bellaria, Francesca Pettinelli, Laura Freddi, Claudia Arvati (per Mary e Cristina), Tania Savoca (per Romina), Sabrina Marinangeli, Alessia Marinangeli (per Roberta) ed Anna Maria Di Marco (per Samantha).





Testo

It's been a hard day's night
and I've been workin' like a dog
it's been a hard day's night
I should be sleepin' like a log

But when I get home to you
I find the things that you do
will make me feel alright

You know I work all day
to get you money to pay you things
and it's worth it's just to hear you say
you're gonna give me everything

So why on earth should I moan
'cause when I get you alone
you know I feel OK

When I'm home everything seems to right
when I'm home feelin' you hold to me tight, tight yeah

It's been a hard day's night
and I've been workin' like a dog
it's been a hard day's night
I should be sleepin' like a log

But when I get home to you
I find the things that you do
will make me feel alright
will make me feel alright

Gianna, Gianna, Gianna sosteneva tesi e illusioni
Gianna, Gianna, Gianna prometteva pareti e fiumi
Gianna, Gianna aveva un coccodrillo ed un dottore
Gianna non perdeva neanche un minuto per fare l'amore

Ma la notte la festa è finita, evviva la vita
la gente si sveste e comincia un mondo
un mondo diverso ma fatto di sesso
chi vivrà vedrà

Ma dove vai, vieni qua, ma che fai
dove vai, con chi ce l'hai
vieni qua, ma che fai
dove vai, con chi ce l'hai
vieni qua, ma che fai
dove vai, con chi ce l'hai
vieni qua, ma che fai
dove vai, con chi ce l'hai

Eri una bambina, la più stretta della scuola
eri un'acciughina, oggi hai quindici anni
e piangi sola chiusa in bagno
per la festa del tuo compleanno

Cresceranno i seni, chi ti prende in giro sono
dei ragazzi scemi
ma quelle risatine dietro sembrano pugnali
piangi e ti si appannano gli occhiali e il rimmel si strucca

Brutta, ti guardi e ti vedi
brutta, ti senti sola e sconfitta
e non vuoi mangiare più
mi piaci tutta

Brutta, perché per me non si
brutta, la vita fuori ti aspetta
ti aspetta insieme a me

mi piaci tutta
brutta

Solita notte da lupi nel Bronx
nel locale stan suonando un blues degli Stones
loschi individui al bancone del bar
pieni di whisky e Margaridas

Tutto ad un tratto la porta fa slam
il guercio entra di corsa con una novità
dritta sicura si mormora che
i cannoni hanno fatto bang

Hanno ucciso l'uomo ragno chi sia stato non si sa
forse quelli della mala, forse la pubblicità
hanno ucciso l'uomo ragno non si sa neanche il perché
avrà fatto qualche sgarro a qualche industria di caffè

(Ah, oh ah, oh ah)
(I'm gonna do the right thing)
ah, oh ah, oh ah
I'm gonna do the right thing, in the morning time now

(Ah) oh, (oh ah) eah eah, (oh ah)
(I'm gonna do the right thing) in the morning, in the midnight hour
ah, oh ah, oh ah
ooh ooh ooh, yeah

I'm on fire now, oh ah
(I'm gonna do the right thing) I'm gonna do the right thing
you know I'm on fire now, oh ah, yeah

I won't give up, I won't give up
I won't give it up, I won't give it up, I won't give it up, I won't give it up

You know I told you that
I would never dream of leaving now
if I did it right
yeah

(I'm gonna do the right thing)

I can't, I can't, I can't get no
I can't, I can't satisfaction
I can't, I can't sati, satisfaction

I can't get no satisfaction
I can't get no satisfaction
'cause I try and I try and I try and I try
I can't get no
I can't get no

When I'm riding in my car
and a man comes on the radio
and he's tellin' me more and more
about some useless information
supposed to fire my imagination
I can't get no, no no no

Hey hey hey
that's what I say

Hey hey hey
that's what I say

One time, two times
three times, four times
and so on