Logo Canzoni

La tua Barbi

Cantata da Pamela Petrarolo nella quarta edizione del programma (94/95). È contenuta nell’album Niente di importante.



Testo

E lasciami sola stasera non mangio no
voglio stare da sola per un po’
e mia madre mi dice ma cos’hai
con lui l’avevo detto che poi erano guai

La Barbi mi chiamavi adesso no
questi sono trucchi proprio non ci sto
io non scordo, scorda dai
scordandoti ricorda il cuore scorderai

Ma ti vorrei, io ci ripenso
perché tu sei l’amore immenso
mi ami o no mi vuoi davvero
tu stai vincendo per uno a zero

Ora basta c’è quell’altra Dio che le farei
è arrivata ed ha distrutto tutti i sogni miei
mi vendicherà, lei ti punirà
come me non è una Barbi chi vivrà vedrà

Lei sa già quello che vuole molto più di te
non è debole, insicura, dolce come me
io non scordo, scorda dai
scordandoti ricorda il cuore scorderai

Stavolta lascio, lascio davvero
tu stai vincendo per quattro a zero
ma ti vorrei e ci ripenso
perché sei tu l’amore immenso

Sopravviverò, Barbi non sarò
nelle mani di un bambino
Barbi non ci sta ti deluderà
non ti sarà più vicino

Ma Barbi l’ha capito che con te non è più amore
dimentica gli sguardi, le carezze, le parole
l’ho capito che è finita
tu hai giocato sporco tutta quanta la partita

E rido se ripenso a tutti quegli sgarbi
lo sai quanti ne trovo pronti già a chiamarmi Barbi
t’ho scordato, scorda dai
scordandoti ricorda il cuore scorderai

Hai vinto tu, io ho perso il conto
non voglio più averti accanto
non ti vorrei, non ci ripenso
anche se eri l’amore immenso

Sopravviverò, Barbi non sarò
nelle mani di un bambino
Barbi non ci sta ti deluderà
non ti sarà più vicino

Sopravviverò, Barbi non sarò
nelle mani di un bambino
Barbi non ci sta ti deluderà
non ti sarà più vicino