Logo Canzoni

Nessuno mi può giudicare / Perdono

Cantata nell’ambito della gara “Bionde contro more” da Laura Freddi e Novella per le bionde e da Miriana Trevisan e Pamela Petrarolo per le more nella prima edizione del programma (91/92). Doppiate.



Testo

Nessuno mi può giudicare nemmeno tu (la verità ti fa male lo so)
lo so che ho sbagliato una volta e non sbaglio più (la verità ti fa male lo so)
dovresti pensare a me e stare più attento a te
c'è già tanta gente che ce l'ha su con me chi lo sa perché

Diceva le cose che dici tu
aveva gli stessi occhi che hai tu
mi avevi abbandonata ed io mi son trovata
a un tratto già abbracciata a lui

Perdono perdono perdono
io soffro ancora più ancora di te
perdono perdono perdono
il male l'ho fatto più a me

Nessuno mi può giudicare nemmeno tu (la verità ti fa male lo so)
lo so che ho sbagliato una volta e non sbaglio più (la verità ti fa male lo so)
dovresti pensare a me e stare più attento a te
c'è già tanta gente che ce l'ha su con me chi lo sa perché

Ognuno ha il diritto di vivere come può (la verità ti fa male lo so)
per questo una cosa mi piace, quell'altra no (la verità ti fa male lo so)
se sono tornata a te ti basta sapere che
ho visto la differenza tra lui e te ed ho scelto te

Diceva le cose che dici tu
aveva gli stessi occhi che hai tu
mi avevi abbandonata ed io mi son trovata
a un tratto già abbracciata a lui

Perdono perdono perdono
io soffro ancora più ancora di te
perdono perdono perdono
il male l'ho fatto più a me

Perdono perdono perdono
io soffro ancora più ancora di te
perdono perdono perdono
il male l'ho fatto più a me

Se ho sbagliato un giorno ora capisco che
solamente tu sei la verità
io ti chiedo scusa e sai perché
sta di casa qui la felicità

Molto molto più di prima io t'amerò
in confronto all'altro sei meglio tu
ed ora in avanti prometto che
quel che ho fatto un dì non farò mai più

Perdono perdono perdono
io soffro ancora più ancora di te
perdono perdono perdono
il male l'ho fatto più a me

Perdono perdono perdono
io soffro ancora più ancora di te
perdono perdono perdono
il male l'ho fatto più a me